Giancarlo De Fanis
Direttore Responsabile

Giancarlo De Fanis.png

Nato a Pescara il 22 maggio del 1956, dopo aver conseguito il diploma in ragioneria, il nostro Giancarlo ha coltivato negli anni le sue due più grandi passioni:

la musica e LA BUONA CUCINA.

Con la prima ha ottenuto grandissimi risultati, riuscendo persino a posizionarsi al secondo posto della classifica al Festival di Castrocaro nel 1974, considerato da sempre trampolino di lancio degli artisti italiani di quegli anni.

Per quanto, invece, riguarda la buona cucina, all'apertura del nostro ristorante pizzeria si è schierato in prima fila.
Supportato dalle sua decennale esperienza in ambito manageriale, ma soprattutto guidato da un gusto sopraffino per i piatti genuini e della nostra tradizione culinaria, il direttore responsabile
HA APERTO LE PORTE DI VIVACE inaugurando la nostra attività nel gennaio 2020.

Nessuno avrebbe potuto prevedere che di lì a poco saremmo stati costretti ad affrontare un periodo di grossa difficoltà per l'intera economia mondiale: il Covid19.

“È stata dura stringere i denti e affrontare un anno di così grosse restrizioni. La pandemia ha separato affetti, sfiancato la produttività, stringendo tutti noi a rivalutare il significato della parola vicinanza”.

Posso dire con grande orgoglio che proprio la forza del TEAM DELLA PIZZERIA VIVACE DI ZURIGO ha permesso al nostro ristorante di superare non senza difficoltà questo difficile momento storico ed economico”.
Giancarlo De Fanis ha avviato la sua prima attività imprenditoriale nel mercato della compravendita e della distribuzione di elettrodomestici, di beni e servizi elettronici, espandendo significativamente la rete commerciale.

Le sue abilità nella creazione e gestione di un network solido sono servite anche alla Pizzeria Vivace, che nonostante abbia una storicità di pochi mesi sta ottenendo già importanti riscontri positivi da parte della Clientela.

Abbiamo tanta strada da fare, ma la percorreremo sempre mantenendo
solidi i nostri principi: qualità altissima dei prodotti, ereditata dalla lunga tradizione culinaria del Sud Italia.

E ovviamente in questo percorso saremo guidati dal nostro amato Giancarlo.